Paesaggio di luce. Paseo del Prado e Buen Retiro

  • Parque de El Retiro - Qué debes ver en Madrid... cuando pase el COVID
    parque_de_el_retiro.jpg

Paseo del Prado e Buen Retiro. Paesaggio delle Arti e delle Scienze. Nuovo patrimonio mondiale dell'UNESCO

La città di Madrid fa già parte della lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO, che comprende siti di eccezionale valore universale. Nel 2019 la Spagna ha presentato la candidatura del Paseo del Prado e del Buen Retiro, che è appena stato aggiunto a questo catalogo privilegiato nella categoria del Paesaggio delle Arti e delle Scienze. Un ambiente urbano straordinario, dove cultura, scienza e natura coesistono dalla metà del 16° secolo. Questo Paesaggio di Luce è il primo immobile ad avere questa distinzione nella città di Madrid, e il quinto nella Comunità, insieme al Monastero di El Escorial, il centro storico di Alcalá de Henares, il paesaggio culturale di Aranjuez e il Bosco di Faggi di Montejo.

Il Paseo del Prado è la prima passeggiata urbana alberata d'Europa. I cittadini lo utilizzarono a partire dal XV secolo come luogo di svago e Filippo II si incaricò di sistemarlo e abbellirlo con alberi e fontane. Fu durante il periodo illuminista, in particolare sotto il regno di Carlo III, che ebbe luogo il più importante intervento urbanistico in questa enclave, che sarebbe diventata un modello per molte città spagnole e latinoamericane.

Una caratteristica speciale e unica è l'incorporazione della scienza nel paesaggio urbano della zona con la creazione del Gabinetto e Accademia di Scienze Naturali, oggi Museo del Prado, il Real Orto Botanico, da dove partirono le spedizioni botaniche che esploravano i territori d'oltremare e raccolsero un incredibile tesoro scientifico che si conserva nei suoi archivi, e il Reale Osservatorio Astronomico, situato sulla cosiddetta Collina delle Scienze.

Incorporazione strettamente legata allo spirito pedagogico di educazione civica caratteristico del periodo.

Paisaje de la Luz. El Paseo del Prado y el Buen Retiro, Paisaje de las Artes y las Ciencias es candidato a la inscripción en la lista de Patrimonio Mundial de la UNESCO. Arte, politica, finanza

Il Paesaggio della Luce, dichiarato patrimonio mondiale dell'UNESCO il 25 luglio nella città cinese di Fuzhou, comprende il Paseo del Prado tra Cibeles e la Plaza del Emperador Carlos V, ad Atocha, il Parco del Retiro e il quartiere dei Jerónimos.

Questa zona è sede di un'eccezionale concentrazione di istituzioni, sia in termini di numero che di diversità. Ospita il Palacio de Cibeles, attuale sede del Municipio di Madrid, la Banca di Spagna, la Casa de América, il Quartier Generale dell'Esercito (Palacio de Buenavista), il Museo Thyssen-Bornemisza, il Congresso dei Deputati, gli hotel Palace e Ritz, la Borsa, il Quartier Generale della Marina, il Museo Navale, il Museo del Prado, il Museo Nazionale delle Arti Decorative, la Reale Accademia Spagnola della Lingua, la Chiesa de Los Jerónimos, il Reale Giardino Botanico, il Reale Osservatorio Astronomico di Astronomia, la Reale Accademia della Lingua Spagnola, la Chiesa de Los Jerónimos, il Reale Giardino Botanico, il Reale Osservatorio Astronomico di Astronomia e il Reale Museo della Lingua Spagnola, la Reale Accademia Spagnola della Lingua, la Chiesa de Los Jerónimos, il Reale Giardino Botanico, il Reale Osservatorio Astronomico, il Museo Nazionale di Antropologia, la sede del Ministero dell'Agricoltura, Pesca, Alimentazione e Ambiente, il Ministero della Salute, Servizi Sociali e Uguaglianza, la Cuesta de Moyano, il CaixaForum e il Museo Nazionale e Centro d'Arte Reina Sofía, tra gli altri.

Oltre a questi, c'è una lista di monumenti famosi come la Puerta de Alcalá, le fontane di Cibeles, Apolo e Neptuno, la Fontana del Carciofo, l'Obelisco ai Caduti e il monumento ad Alfonso XII nel laghetto El Retiro. Comprende più di 21 beni di interesse culturale e molti dei fondi e delle collezioni che contiene sono di dimensione universale come l'Accademia Reale, le opere di Goya, Velázquez, Picasso, le collezioni di piatti e archivi del Giardino Botanico Reale o il telescopio Herschfeld.

Consultare il sito ufficiale della candidatura

Manifesto della luce

Opuscolo Paesaggio di luce. Paseo del Prado e Buen Retiro

TI INTERESSERÀ

La visita a Madrid non si può certo dire completa senza una passeggiata nel parco di El Retiro, polmone verde della città, Patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Una delle principali pinacoteche del mondo con opere di Velázquez, Goya, El Greco, Tiziano e Rubens ha riaperto i battenti con un itinerario speciale. Scoprite la nuova sala di Bosch!

Un orto botanico nel centro della capitale, con oltre 5.000 specie di piante diverse.

L’osservatorio reale di Madrid, fondato da Carlo III, è un museo astronomico risalente al XVII secolo.

Il chiostro è integrato in quello che viene chiamato Cubo de Moneo del Museo del Prado, nel Paseo del Arte.

Un museo creato nel 1912 e che permette di percorrere un viaggio nella storia delle arti decorative di Oriente e Occidente. Ingresso gratuito fino al 31 ottobre 2021

 

Di fronte alla stazione di Atocha si trova questo interessante museo che offre un viaggio attraverso le diverse culture del mondo. Ingresso gratuito fino al 31 ottobre 2021

Questo spazio culturale offre una programmazione all'avanguardia e uno dei migliori panorami di Madrid.

È uno dei simboli più celebri di Madrid ed è situata all’inizio del turistico Paseo del Arte.

Il gruppo scultoreo si trova in una delle piazze più belle della capitale, in pieno Paseo del Arte.

Situata poco lontano dal laghetto del Retiro, una copia esatta di questa fontana si trova anche in piazza dell’Imperatore Carlo V.

Queste quattro fontane gemelle, decorate nella parte superiore da un tritone che abbraccia un delfino, salutano il visitante che percorre il Paseo del

La prima stazione dei treni di Madrid è un eccellente snodo ferroviario nel bel mezzo del Paseo del Arte.

Il Museo Nazionale Thyssen-Bornemisza offre un viaggio di lusso nei sette secoli di storia della pittura europea. 

Il Museo Reina Sofía, una delle più importanti pinacoteche di arte contemporanea, espone opere di Picasso e Dalí.

L'Accademia della lingua spagnola, istituzione responsabile per il buon uso della lingua, ha sede in un edificio in stile neoclassico.

  • Il Museo del Prado, il Thyssen, Reina Sofia ... e molto altro ancora. Una tappa obbligata per tutti gli amanti dell’arte classica e moderna.

    Paseo del Arte
  • Usuaria de Bicimad en el Paseo del Arte
Pubblicità
  • Una descrizione generale dei principali musei madrileni e delle tematiche più frequenti dell'arte occidentale.

    Guida Arte a Madrid (PDF)
  • Guida Arte a Madrid
Pubblicità
Pubblicità
  • Il museo municipale, in pieno centro città, si trova nell’antico Ospizio, opera dell’architetto Pedro Ribera.

    Museo di Storia
  • Un tour che ci consente di ammirare le statue più interessanti del Parco del Retiro.

    Un bosco di sculture
  • Monumento Alfonso XII. 1922. José Grases Riera. Foto de Álvaro López del Cerro.
  • Un tour lungo il Paseo del Arte di Madrid alla ricerca delle opere che fanno parte dell'immaginario queer.

    Un Paseo del Arte LGTBIQA+
  • El rapto de Ganímedes (Detalle). Pedro Pablo Rubens, 1636-1638. Museo del Prado.

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Compra online il miglior souvenir! (pagina in spagnolo)

25 visite guidate mai viste prima (pagina in spagnolo)