Moda spagnola

  • Moda de España
    moda_de_espana.jpg

Nella tua visita a Madrid non puoi non conoscere i negozi più rappresentativi della moda spagnola. Perché non c'è niente che ci piaccia di più del fatto di essere considerati dei viaggiatori alla moda. Non ti piacerebbe poter rispondere "nell’ultimo mio viaggio a Madrid" a coloro che ti chiedono dettagli sul tuo look?

Da Balenciaga a Custo, passando per Desigual, Loewe o Camper, la moda spagnola ha la propria collocazione nel panorama internazionale, sia nel mercato dell’alta moda che nel pret a porter.

Ma è nel mercato dei franchising della moda, in particolare del gruppo Inditex, che la Spagna ha raggiunto un risultato senza precedenti. Grazie a Zara, Pull & Bear o Bershka, qualsiasi donna o uomo può “essere alla moda”, indipendentemente dalle proprie risorse economiche.

Bisogna rendere merito anche a delle serie televisive come Sex and the City, che hanno reso famoso nel mondo uno dei nostri designer più apprezzati: Manolo Blahnik (puoi visitare il suo negozio nella calle Serrano).

Manolo Blahnik

Quartieri di Las Salesas, Triball e Chueca

Il barrio de Las Salesas è un’alternativa bohémien al barrio de Salamanca, mentre nei quartieri di Triball e Chueca troviamo delle proposte di moda alternativa. Alcune di queste portano la firma di giovani designer locali

Meritano una visita il negozio di Ailanto dei fratelli gemelli  di Bilbao Iñaki e Aitor Muñoz, il negozio del designer Lemoniez, quello di Dolores Promesas e l’atelier di Ana Locking; nella calle Clavel, invece, possiamo entrare in uno dei tre locali di cui il designer madrileno Eduardo Rivera dispone nella capitale.

Al numero 23 della calle Fernando VI, tra il barrio de Chueca e quello di Chamberí, si trova Lander Urquijo.

Altre opzioni in questo quartiere sono Jorge Vázquez (Orellana, 12), Jorge Acuña (Almiramte, 11), Juanjo Oliva (Justiniano, 14), Moisés Nieto (Pelayo, 48) y García Madrid (Corredera Baja de San Pablo, 26).

Lander Urquijo

Barrio de Chamberí

Nel barrio de Chamberí ci attendono Patch, di Curro Ariza e l’atelier di Elena Benarroch 

e i negozi di Leyre Valiente (Gonzalo de Córdoba, 7) o Miguel Marinero (Calle de Zurbano, 37).

Conde Duque e Malasaña

Sia il barrio de Conde Duque che quello di Malasaña rappresentano la vetrina della moda “Made in Spain” per antonomasia. Qui è possibile scoprire e comprare articoli unici, artigianali, e ci sono pochissimi negozi che vendono prodotti in serie.

A Conde Duque, Laura Martínez, con la firma PeSeta, cuce borse con tele che provengono da tutto il mondo. Inoltre, ti consigliamo di fare una passeggiata per queste strade, se stai cercando qualcosa di elegante e diverso per gli uomini.

Nel quartiere di Malasaña è La Intrusa, che ha vestiti e accessori creati da giovani talenti come Lady Desedia, La Mouchette, Yono Taola, Santa Mistura, tra gli altri.

 

La Intrusa

 

Nel barrio de Salamanca

Nel barrio de Salamanca si concentrano i negozi di lusso della capitale e i locali di molti stilisti e firme spagnole. Hannibal LagunaAdolfo DomínguezDevota & LombaPretty BallerinasDelPozoElisa BracciRoberto VerinoAgatha Ruiz de la PradaPedro del HierroAndrés SardáLoewe, RabatÁngel Schlesser e INuñez (Calle Gurtubay, 6).

Altre zone

Alla La Latina si trova il ​​laboratorio di gioielleria di Helena Rohner (Calle del Almendro, 4), invece a Huertas c’è l’atelier di Ulises Mérida (Calle Cervantes, 3) e nel quartiere di Los Austrias non puoi perderti Taller Puntera, un laboratorio e un negozio di artigianato in pelle, dove producono articoli di altissima qualità, unicità e fatti a mano al 100%. Vale anche la pena ricordare Capas Seseña en Sol / Gran Vía, dedicato alla preparazione del mantello esclusivamente sin dalla sua nascita nel 1901.

Eventi principali

Per scoprire le ultime novità della moda spagnola, segna sulla tua agenda le due date annuali in inverno e in autunno di Mercedes Benz Fashion WeekMadrid es Moda, la Madrid Fashion Show Men, MOMAD Shoes, el Madrid Fashion Film Festival, TRESemmé MFSHOW WOMEN e il salone MOMAD METROPOLIS.

Sono molto interessanti anche la Vogue Fashion Night Out e la Soul Food Nights. Quest’ultimo è un appuntamento che unisce moda, solidarietà e gastronomia, come Gastrofashion, inserito all’interno del Gastrofestival e San Jorge Juan.

Anche il Museo del Costume è una buona opzione per saperne di più sulla moda spagnola e internazionale. 

 

  • Proposte per trascorrere alcune giornate di shopping indimenticabili a Madrid. Per tutti i gusti e per tutti i portafogli!

    Zone di shopping
  • Zonas de compras
  • Un fine settimana di shopping a Madrid è sufficiente per rinnovare il vostro guardaroba.

    Weekend di shopping a Madrid
  •  Fin de semana de compras en Madrid
Pubblicità
  • Visitiamo alcuni dei negozi più esclusivi e selezionati di Madrid. I marchi internazionali più rinomati si mescolano con i punti di riferimento storici del lusso tradizionale.

    Shopping di lusso
  • Compras de lujo
Pubblicità
  • Negli ultimi anni si è registrata una grande diffusione di mercatini ed eventi improvvisati —pop up— che riuniscono commercianti, produttori e clienti.

    Mercatini affascinanti
Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Tornate a Madrid e approfittate del nostro programma fedeltà!