Notte: Barrio de Las Letras

  • NOCHEBarriodeLasLetrasCafeCentral_1404290729.987.jpg
  • salmon guru 2
    guru3.jpg

Arteria principale del Barrio de Las Letras, Calle Huertas ha incisi nei suoi ciottoli alcuni tra i più famosi versi della letteratura dei secoli XVI e XVII, in omaggio a residenti illustri come Miguel de Cervantes, Lope de Vega, Francisco de Quevedo e Luis de Góngora. Quello spirito di quartiere “giocoso” in cui abbondavano taverne e osterie oggi è vivo più che mai.

Il Barrio de Las Letras è una delle migliori zone per lo svago notturno nella capitale, sia perché ogni giorno della settimana, senza eccezioni, è possibile trovare l'atmosfera giusta, sia per la sua offerta diversificata di generi musicali. L'angolo retto formato da Calle Príncipe e Calle Huertas, con Plaza de Santa Ana in mezzo, concentra la maggior parte di questa offerta.

Le notti di questo quartiere sono caratterizzate dall'eterogeneità di stili, età e abitudini di svago: ognuno può trovare il proprio posto preferito. Il fatto di essere praticamente un’isola pedonale per la maggior parte delle sue strade –Calle Huertas e vie adiacenti– rende questa zona un luogo confortevole per uscire di sera. Il particolare percorso antico di vicoli stretti e, a volte un po' labirintici, non rappresenta un problema quando si sta cercando il locale desiderato, dato che quasi tutti gli esercizi dispongono di personale addetto alle pubbliche relazioni che informa i passanti sulle offerte di prime consumazioni e sul tipo di ambiente dei rispettivi pub. 

In questa zona, molto popolare tra la comunità degli studenti stranieri e anche tra i volti noti del teatro e della televisione, è possibile trovare pub e discoteche dall'atmosfera giovanile, come Mi madre era una groupie. Addirittura, alcune di queste discoteche sono aperte tutta la notte per coloro che amano ballare fino alle prime ore del mattino. A questi locali se ne alternano altri, tra cui Salmón Gurú, in cui prendere qualcosa da bere per riposare e commentare l’opera che si è appena visto al Teatro Español, un altro dei principali luoghi di svago di questa zona. Una delle ultime aperture, Decadente, offre molte opzioni per gli amanti della vita notturna che vogliano usufruire delle sue proposte: ristorante, cocktail bar e bar informale.

È anche possibile accompagnare un drink a un'esibizione di musica dal vivo di diversi generi, dal jazz al flamenco.

Partendo da Plaza del Ángel, una tappa obbligata è costituita dal Café Central, un locale rappresentativo in cui da oltre trenta anni il jazz la fa da protagonista facendosi spazio nella classifica dei club europei dedicati a questo genere musicale. Con un programma giornaliero dalle 21:00 alle 23:00, al Central è possibile prenotare il posto prima del concerto, accanto al pianoforte a coda che presiede il palco. Sempre in Calle Huertas, chi desidera lasciarsi trasportare dal ritmo del sax, del blues e del soul, dovrà visitare La Fídula.

Troviamo birrerie e ristoranti in entrambi i lati di Plaza de Santa Ana, in cui risalta la facciata bianca immacolata dell’Hotel ME Madrid Reina Victoria, successore dell’antico ‘hotel de los toreros’ –alloggio dei personaggi della corrida che decenni fa scendevano nell’arena de Las Ventas– e che oggi dispone di un'accogliente terrazza con delle spettacolari viste panoramiche della città.    

Mentre percorriamo Calle Huertas, subito dopo aver superato Plaza de Santa Ana, sulla sinistra, in Calle Echegaray, incontreremo il tablao del Cardamomo, una delle sale di flamenco più popolari. Nella zona si alternano discoteche e locali come il Carbones 13, con arredamento retrò e famoso per la sua “arte” nella preparazione di gin tonic. Per prendere un vermouth non si può fare a meno di passare da Vermú, mentre per degustare le tapas più tradizionali, prima di andare a bere qualcosa, vi consigliamo la Taberna de los Gatos.

Dall'altro lato di Calle Huertas si trova Plaza de Matute, con locali di differenti stili che offrono le proprie sessioni di DJ che, a volte, diventa un punto di incontro per i rappresentanti delle arti dello spettacolo.

 

TI INTERESSERÀ

Scoprite alcuni dei migliori bar e discoteche di Madrid nei dintorni di Puerta del Sol e della Gran Vía.

Musica dal vivo di tutti i generi e la possibilità di poter ballare fino alle prime ore del mattino. Niente è escluso nella vita notturna del quartiere di Austrias.

Uno dei quartieri più piacevoli in qualsiasi momento della giornata: apprezzato di giorno dagli amanti delle tapas, offre anche una vivace vita notturna.

Il Barrio de Salamanca si “accende” di notte e offre un'atmosfera sofisticata con cui lasciarsi trasportare dall'eleganza.

  • Una guida completa per sapere come, quando e dove assaggiare l'autentica gastronomia di Madrid.

    Guida Mangiare a Madrid (PDF)
  • Guida Mangiare a Madrid
Pubblicità
  • Consulta la selezione che ha effettuato esMADRID.com degli eventi più importanti che si svolgeranno nella nostra città nel corso del 2018.

    Calendario degli eventi 2018
  • Tamara de Lempicka

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Scarica la App dei capolavori del Prado, del Thyssen e del Reina Sofía.