Denaro a Madrid

  • Dinero en Madrid
    dinero_en_madrid.jpg

Cambio valuta

Le monete e le banconote che utilizzerai durante il tuo soggiorno a Madrid saranno euro, la valuta comune dell’Zone Euro dal 2002. Esistono otto monete diverse, da 1, 2, 5, 10, 20 e 50 centesimi, e quelle da 1 e 2 euro. D’altra parte, le banconote hanno un valore di 5, 10, 20, 50, 100, 200 e 500 euro.

L’Aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas, le stazioni ferroviarie di Atocha e Chamartín o i principali interscambi di autobus – Avenida de América, Méndez Álvaro e Moncloa – dispongono di locali in cui è possibile cambiare la tua moneta. Allo stesso modo nelle zone più centrali di Madrid – soprattutto nei pressi della Puerta del Sol – abbondano gli uffici di cambio. Inoltre, il cambio valuta può effettuarsi in qualsiasi banca, oltre che negli hotel che offrono questo tipo di servizio.

Trattandosi di un prezzo che oscilla in funzione del mercato, è consigliabile consultare previamente i  valori di compravendita dell’euro nella giornata.   

Un altro dato da sapere durante la tua permanenza a Madrid è che alcuni commercianti e negozi non ammettono come forma di pagamento i biglietti di 100, 200 e 500 euro.   

Carte di credito e bancomat

Restare senza denaro in contanti a Madrid non sarà un problema, poiché in qualsiasi punto della città possiamo trovare bancomat, e nella maggior parte delle strutture sarà possibile pagare le nostre spese o acquisti con carta di credito (il biglietto della metro si può acquistare con carta, ma quello degli autobus urbani no).

Visa e Mastercard sono le carte più accettate, mentre l’American Express e la Diners sono meno abituali. Per le informazioni relative alle commissioni per l’utilizzo della carta di credito in Spagna, dovrai consultare la tua banca, poiché la percentuale sulle transazioni dipenderà dall’ente a cui appartiene il tuo conto corrente.

Quasi tutti gli stabilimenti accettano pagamenti con carte di credito, anche se in alcuni è richiesto una spesa minima (da 5 a 10 euro). Inoltre, prima di salire su un taxi, se non hai contanti, è conveniente chiedere se è possibile pagare con carta di credito.

Mance

Il concetto di mancia a Madrid è direttamente relazionato con la soddisfazione del cliente rispetto al trattamento ricevuto. La mancia conserva il suo carattere originario di “volontario” e a scelta del consumatore, almeno nella clientela nazionale, e le persone del settore dei servizi sanno bene che è giusto non dare niente per scontato.

In alcuni ristoranti è comune pagare tra 2 e 5 euro aggiuntivi per il servizio di pane o aperitivo (coperto) – un’informazione che il locale è obbligato a fornire e che è possibile rifiutare qualora non si volesse – ma in generale, al momento di premiare la gentilezza e la qualità del servizio, è la volontà del cliente che prevale.

Quest’abitudine vale anche per gli altri servizi turistici nei quali è previsto un qualsiasi tipo di trattamento personalizzato, come hotel, taxi, saloni di bellezza o parrucchieri.

Tutti gli esercizi comprendono il prezzo del servizio, ma negli hotel e nei ristoranti spesso leggiamo nel menù: IVA NON INCLUSA. Significa che al prezzo di ciò che abbiamo consumato si aggiungerà il 10%.

 

Tax-free (rimborso dell’IVA)

Se sei un visitatore extracomunitario hai la possibilità di recuperare l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) pagata su tutti gli acquisti realizzati a Madrid e nel resto della Spagna e che superino il valore di 90,15 euro, mediante la presentazione, presso gli uffici di tax refund dell’Aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas, degli scontrini o ricevute ottenuti nei diversi negozi della città.

Una volta ottenuto il timbro della dogana, previo verifica delle merci acquistate, è possibile rinviare per posta al commerciante le ricevute per il rimborso dell’IVA direttamente sul conto o sulla carta di credito fornita, o recuperare la quantità in contanti all’aeroporto, attraverso gli enti collaboratori autorizzati, che prevedono una commissione.

È consigliabile avere chiara l’opzione che utilizzerai al momento di effettuare i tuoi acquisti, poiché se preferisci il rimborso in contanti presso gli uffici dell’aeroporto, è necessario chiedere gli assegni “tax-free” nei rispettivi locali commerciali, dove comparirà la quantità da restituire, per poi presentarli nelle suddette succursali di tax refund

Inoltre, El Corte Inglés dispone in tutti i suoi negozi di uffici in cui si puo' richiedere il rimborso dell'IVA degli acquisti realizzati in situ, dopo aver mostrato il documento d'identità. 

 

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

  • Cose fondamentali da sapere per evitare brutte sorprese e goderti al massimo il tuo soggiorno.

    Consigli pratici
  • Consejos prácticos
Pubblicità
  • Prepara la tua carta d’identità, il tuo passaporto e, se necessario, il tuo visto. Prendi la tua valigia e goditi Madrid!

    Documenti per il viaggio
  • Documentos para el viaje

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Scarica la App dei capolavori del Prado, del Thyssen e del Reina Sofía.