Auto condivise Madrid

  • Coches compartidos Madrid
    coches_compartidos_madrid.jpg

Madrid è una delle città europee con il maggior numero di società di car-sharing. Anche se la rete di trasporto pubblico è eccellente, questo servizio è un'opzione perfetta per i turisti che non si recano a Madrid in auto e che ad un certo punto durante la loro visita ne hanno bisogno. Se venite ad una fiera, ricordate che in IFEMA - Feria de Madrid c'è un parcheggio riservato e gratuito in strada per quasi tutte queste aziende.

L'operazione è molto semplice: è necessario registrarsi in una qualsiasi delle piattaforme che operano in città (alcune di esse lavorano in altre città della Spagna e dell'Europa), fornire una carta di credito e aprire l'applicazione, dove è possibile vedere i veicoli disponibili. Tutto quello che dovete fare è scegliere l'auto che vi interessa di più, sbloccarla dall'applicazione e avviarla con le chiavi che troverete nel vano portaoggetti. Una volta terminato il viaggio, rimettete la chiave nel luogo dove l'avete trovata e informate, anche attraverso l'applicazione, che il servizio è terminato.

Di seguito, elenchiamo le società di "carsharing" che operano a Madrid:

SHARE NOW

L'ex società Car2go è stata trasformata in ShareNow. È atterrata a Madrid nel novembre 2015 ed è diventata la prima azienda ad offrire il servizio di "car sharing" in città. Lo ha fatto con i veicoli Smart, sia nella versione a due posti (ForTwo EQ) che in quella a quattro posti (ForFour EQ). L'azienda dispone ora di una flotta di 950 veicoli, di cui 300 del modello a quattro posti. Questo è un modo molto utile e pratico per avere un'auto a disposizione. I veicoli sono disponibili proprio dietro l'angolo, in quanto distribuiti in tutta la città. Inoltre, non importa se avete bisogno di un'auto per due minuti o due settimane, perché potete scegliere ciò che più vi interessa e di cui avete bisogno. L'esperienza è già convalidata, perché funziona, oltre che a Madrid, anche in altre grandi città europee, come Parigi e Berlino. L'iscrizione a questo servizio costa 9 euro.

SHARE NOW

EMOV

È un'altra delle aziende pioniere. È arrivata nel dicembre 2016 e dispone attualmente di una flotta di oltre 600 veicoli, per lo più Citroën C-Zero, un modello 100% elettrico. Si tratta di auto con un'autonomia media di 150 chilometri. Hanno anche furgoni Citroën Berlingo Full Electric e veicoli Peugeot e-208, anche se queste ultime flotte sono più limitate. La registrazione costa 9 euro. Tutto ciò che serve è una carta d'identità, una carta bancaria e un documento d'identità. Tutto è "online", quindi basta scaricare l'applicazione dal sito web. Di solito offre codici promozionali per i nuovi utenti. Alcuni veicoli includono carrozzine per bambini approvate da Chicco.

WIBLE

Questa azienda sostiene che i suoi servizi e i suoi veicoli vanno dove gli altri non possono andare. E questo grazie alla collaborazione tra Kia e Repsol. A Madrid ha una flotta di 500 veicoli Kia Niro PHEV con cinque posti a sedere e una grande autonomia (600 chilometri). Non solo offre un servizio alla regione centrale delle mandorle della città, ma è operativa anche nella parte nord di Madrid, da Mirasierra a Las Tablas e Sanchinarro.

Nella zona orientale, opera nella zona di Arturo Soria, Alcalá e nei quartieri di Quintana e La Concepción. E ad ovest raggiunge il perimetro della Ciudad Universitaria e della M30. Basta scaricare l'applicazione WiBle sul proprio smartphone e, dopo essersi registrati, è possibile accedere a qualsiasi veicolo ibrido plug-in offerto dall'azienda. L'utente deve solo fornire il proprio utente dall'app e, da quel momento, potrà effettuare prenotazioni ogni volta che ne avrà bisogno e consultare lo stato di carica del veicolo.

  Wible en Madrid

ZITY

Si tratta di un servizio di “carsharing”  flessibile, progettato per tutte le esigenze degli utenti. È gestito da Renault e Ferrovial. Opera a Madrid dal 2016 e dispone di una flotta di 658 veicoli che potrete utilizzare secondo i vostri interessi. Le auto sono Renault Zoe ZE40, 100% elettriche e ad emissioni zero, con cinque posti a sedere, un grande bagagliaio e un'autonomia reale di 300 chilometri. Inoltre, è possibile guidarli al di fuori dei 104 chilometri quadrati della ZITY Zone. Non avete bisogno di chiavi, non c'è limite al numero di chilometri o di scritte in piccolo e ha una tariffa ridotta, Stand By, in modo che possiate fermarvi per strada senza perdere l'auto a noleggio. La società fornisce il servizio presso l'aeroporto Adolfo Suárez Madrid-Barajas.

WISHILIFE

Questo operatore di car-sharing ha veicoli elettrici al 100%, 4/5 posti a sedere, 5 porte e 300 km di autonomia. Su questa piattaforma, l'utente paga per chilometro percorso invece che per tempo. I primi 10 chilometri costano 0,80 euro ciascuno e 0,40 euro dall'undicesimo, ma si possono acquistare anche buoni sconto (200 chilometri a settimana per 100 euro, 1.000 chilometri al mese per 443 euro o 2.500 chilometri a trimestre per 1.033 euro). Inoltre, questo operatore opera all'interno della M30 e nella zona nord-ovest di Madrid (Majadahonda, Pozuelo, Boadilla del Monte e Las Rozas).

Per registrarsi è necessario pagare 9 euro. L'assicurazione è completamente completa ma include una franchigia di 90 euro. È anche possibile bloccare il veicolo in modalità standby per soli 0,09 euro al minuto. La società dispone di un servizio di ritiro e consegna al costo di 3,60 euro e ha un supplemento di 5 euro anche in aeroporto e nelle stazioni di trasporto.

Questa società ha altri due servizi da considerare. Uno è WishiLife Rent, un servizio di noleggio elettrico al 100% senza limite di chilometraggio che costa 39,9 euro al giorno e un'assicurazione completa (con franchigia). Al momento è disponibile solo all' . L'altro servizio è la WhisiLife Home, un servizio di mobilità che permette di utilizzare per 30 giorni al mese per 350 euro.

 

Servizio con ritiro e riconsegna nel parcheggio

UBEEQO

Per accedere a uno degli oltre 300 veicoli disponibili su questa piattaforma di "carsharing", basta fare tre passi: registrare e noleggiare le auto a ore o al giorno, selezionare il veicolo desiderato, scegliere il giorno e l'ora di partenza. E quando hai finito, restituisci l'auto allo stesso parcheggio. Non c'è altro da dire. Avete 30 chilometri, assicurazione e benzina inclusi in ogni prenotazione, e potete accedere a Madrid Central senza restrizioni. Da 5 euro all'ora e 32 euro al giorno per una piccola auto, tipo Toyota Aygo o simili. L'aliquota sale a 6,2 e 40 euro rispettivamente per un'auto media (Audi Nuova A1 o similare). Nel caso di un'auto di grandi dimensioni (Opel Zafira o simili), arriva a 7,7 e 47 euro rispettivamente. E se vogliamo veicoli Zero (Audi A 3 e-Tron o simili), parliamo rispettivamente di 8 e 50 euro.

 

UBEEQO

 

  • Motos compartidas Madrid
Pubblicità
TI INTERESSERÀ
  • Autobus, metro, treno, taxi… tutte le possibilità per spostarsi in modo veloce, sicuro e adattato alle tue possibilità.

    Spostarsi a Madrid
Pubblicità
  • In automobile, in autobus, in aereo o in treno. Scegli il modo migliore per raggiungere Madrid in qualunque periodo dell’anno e da qualsiasi punto.

    Come arrivare
Pubblicità
TI INTERESSERÀ
  • Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid. Non perdere la Guida turistica ufficiale di Madrid!

    Mappe e guide
  • Mapas, guías y folletos de Madrid

PRODOTTI UFFICIALI

Chiuso fino a nuovo avviso

Servizio temporaneamente sospeso fino a nuovo avviso.

I tuoi souvenir di Madrid