Madrid, porta a porta

  • 3_puerta_alcala_1401176238.211.jpg

Da vari secoli fanno parte della vita della città e hanno visto passare di fronte a sé intere generazioni di madrileni. La Puerta de Alcalá, la Puerta de Toledo, la Puerta de San Vicente e la Puerta de Hierro sono state costruite in luoghi di transito, in corrispondenza delle principali vie di accesso a Madrid, trascurando la funzionalità delle loro predecessore (tra le quali si trovavano quella di Santa María, Puerta Cerrada, quella di la Vega, quella di Guadalajara, Segovia, Atocha e Santo Domingo).

La Puerta de Alcalá construita per Carlos III nel XVIII secolo è uno dei monumenti più rappresentativi della città di Madrid.

Monumento di pietra eretto per commemorare l'arrivo a Madrid de Fernando VII.

Questa monumentale porta, la cui costruzione fu affidata a Sabatini da Carlos III, si trova vicino alla Estación de Príncipe Pio (Stazione Príncipe Pio).

Costruita durante il regno di Fernando VI, è un vero gioiello in stile barocco classicista.

Il più antico ingresso monumentale del Parco del Retiro, realizzato nel XVII secolo in onore di Maria Anna di Neuburg, seconda moglie di Carlo II.

Creata da Francesco Sabatini nel 1774, è uno dei più importanti esempi di neoclassicismo a Madrid.

TI INTERESSERÀ

Una selezione di dieci statue della città che aspettano di essere scoperte dai visitatori.

Un percorso attraverso le fontane più emblematiche di Madrid.

Pubblicità
  • Scoprite quali spazi architettonici contemporanei offre la città e lasciatevi sorprendere da nuovi materiali e forme.

    Architettura contemporanea a Madrid
Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Tornate a Madrid e approfittate del nostro programma fedeltà!