Chiese barocche

  • ColegiataSanIsidroIglesiasBarrocas_1408044881.182.jpg

Monumentali altari maggiori, profuse decorazioni, colossali cupole e immagini di grande valore storico-artistico fanno di queste chiese una tappa obbligata per tutti gli interessati ad approfondire l’arte dei secoli XVII e XVIII e a conoscere alcuni stili, come il churrigueresco o l’evoluzione del barocco.

Nel bel mezzo della zona commerciale, tra Preciados, si trova una graziosa chiesa del XVII secolo.

All'interno dell’antica cattedrale di Madrid si trova il sepolcro di Sant’Isidoro, patrono della città.

Si tratta di una chiesa unica a Madrid, tanto per il tipo di progetto quanto per gli affreschi. Si trova a Malasaña.

La chiesa di Nostra Signora di Montserrat è uno dei migliori esempi barocchi della città, nel quartiere di Conde Duque.

Esempio di spicco del barocco madrileno, il tempio si trova sull’asse Sol / Gran Vía.

La chiesa, situata nel quartiere di las Letras, custodisce una splendida pala pittorica di José Benito de Churriguera.

Uno dei maggiori esempi di barocco spagnolo, a Madrid de los Austrias.

La Parroquia de San Marcos è una piccola e affascinante chiesa barocca molto vicino al Duque Condé.

Basilica monumentale, che si distingue per la cupola maestosa e per la presenza di dipinti di Goya e Zurbarán.

LASEDE del COAM è un moderno complesso polivalente per la cittadinanza, dedicato all'architettura.

TI INTERESSERÀ

Questa imponente cattedrale e il vicino Palazzo reale formano uno dei complessi più visitati della città.

Goditi il sentimento, la passione e la gastronomia di una tradizione tutta spagnola.

Pubblicità
  • I chicchi d’uva nella Plaza del Sol, il cocido madrileno (stufato tipico), i tablaos di flamenco… Goditi le tradizioni come se fossi un madrileno.

    Tradizione e cultura
Pubblicità
  • Sardina de chocolate, postre oficial del Carnaval de Madrid

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Scarica la App dei capolavori del Prado, del Thyssen e del Reina Sofía.