Negozi centenari

  • Comercioscentenarioscasaciriaco_1409826259.591.jpg

Come se si trattasse di macchine del tempo, alcuni negozi di Madrid ci trasportano in un’altra epoca. Negozi del settore alberghiero, botteghe, farmacie e librerie che rappresentano degli scenari essenziali della storia intima della città, quella che si svolge davanti e dietro ai banconi di marmo e legno pregiato.

Alcuni compaiono nei romanzi di Baroja, Galdós o Cela, e altri sono sempre stati lì, addirittura prima che nascessero i nostri nonni. Più di una generazione, due, tre, addirittura quattro, hanno gestito queste attività commerciali che non sono state costruite per l’eternità, né per commemorare gesta o abbellire le vie, ma che tuttavia, grazie alla professionalità e alla costanza dei loro responsabili, rappresentano oggi la storia viva della città.

Scopri i negozi centenari. Li riconoscerai dalla targa commemorativa, realizzata da Mingote, presente sul marciapiede davanti a ogni locale.

I negozi di sempre

Spicca la “sopravvivenza” dei negozi specializzati, la cui proposta singolare sembra essere una garanzia del loro successo e della loro lunga presenza nel panorama commerciale della città. Tra questi negozi centenari non mancano quelli che vendono sandali, basti, chitarre, corde, coltelli, tappi di sughero oppure le sartorie.

Farmacie

Per conquistare la fiducia dei propri clienti, le farmacie venivano arredate con lusso. I medicinali, i preparati, le erbe e gli unguenti venivano conservati in porcellane del Retiro, e in armadi e cassetti in stile rococò, neogotico o classico. Esempi rilevanti dell’arredamento di tutte le epoche, le vecchie farmacie di Madrid, molte delle quali ancora operative, rappresentano dei bellissimi scenari che in alcuni casi sono più tipici di un ambiente signorile che della vita quotidiana.

Caffetterie

Quando le case erano fredde e umide, e non esistevano la televisione o Internet, i clienti cercavano nelle caffetterie un’atmosfera confortevole e calorosa che ne inquadrasse le vita sociale. I tavolini di marmo, le panche imbottite, il legno scuro e i soffitti a cassettoni aiutavano a creare quella sensazione di tribuna pubblica in cui discutere di politica, di letteratura o dell’ultimo pettegolezzo.

Bar e ristoranti

Tra i negozi centenari troviamo numerosi bar e ristoranti che da varie decadi ripetono e perfezionano le stesse ricette. Trattorie il cui segreto risiede nei fornelli; cucine che rappresentano dei santuari per i buongustai e che possono vantare il certificato di qualità che solo la Storia può rilasciare. Si tratta di locali ideali per consumare tapas, pranzare o cenare, e scoprire da vicino il passato e il presente di Madrid, una città che conserva alcune delle taverne e delle trattorie più antiche del mondo.

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Entra in più di 50 musei e usufruisci di numerosi sconti.