Madrid di Cervantes

  • cervantesmadrid_1426692180.737.jpg

Il ritrovamento dei resti di Miguel de Cervantes nella cripta della chiesa del Convento de las Trinitarias ha reso di moda uno dei residenti più illustri di Madrid. Mai in tempi recenti lo scrittore di Alcalá de Henares era stato così attuale, poiché nel 2015 è stato il quarto centenario della pubblicazione della seconda parte di " El Quijote ", il capolavoro della letteratura spagnola, e nel 2016 è stato commemorato il quarto centenario della morte dello scrittore. Vi proponiamo di fare un itinerario Cervantes attraverso la città per conoscere da vicino i luoghi legati alla sua vita e al suo lavoro, e soprattutto il Barrio de las Letras, teatro della vita dei grandi geni letterari della nostra età dell'oro. La Madrid di Cervantes ha ancora molti segreti da rivelare ai visitatori più curiosi.

Scaricate questo opuscolo e seguite le tracce a Madrid del più famoso scrittore in lingua spagnola! (PDF in spagnolo / inglese)

Una chiesa in stile barocco, famosa per essere il luogo dove è sepolto Cervantes.

Il complesso si distingue per le favolose figure in bronzo di Don Chisciotte e Sancio Panza. A causa dei lavori di ristrutturazione della piazza, la visita al monumento non può essere effettuata al momento.

Strade pedonali, terrazze, resti di grandi letterati e un mercato di strada sono alcune delle tante attrazioni di questo bellissimo quartiere.

Nel Barrio de las Letras abbiamo trovato una targa commemorativa nel luogo dove lo scrittore visse e morì.

La prima edizione del Don Chisciotte fu stampata in questo edificio nel 1605.

Questo edificio ospitava il laboratorio dove è stata stampata la prima edizione della seconda parte del Don Chisciotte.

Ente autonomo responsabile del deposito del patrimonio bibliografico e documentario spagnolo, che ospita una preziosa raccolta di vari documenti.

Nella sua imponente sede centrale nel Palazzo delle Cariatidi, nell'area di Salesas, offre un programma culturale di qualità.

Eretta nel 1835, fu la prima statua installata a Madrid non dedicata a una figura reale o religiosa.

 

Istituzione creata da Alfonso XI nel 1346, in cui Miguel de Cervantes studiò negli anni 1560.

Un modo unico per conoscere Alcalá de Henares, città patrimonio dell'umanità e luogo di nascita di Cervantes. 

Scoprite il luogo dove è nato Miguel de Cervantes e l'Università Complutense, città Patrimonio dell'Umanità, chiave della storia della lingua spagnola.

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid. Non perdere la Guida turistica ufficiale di Madrid!

Pubblicità
  • Tutte le opere e i luoghi che racchiudono l'essenza dell'artista universale a Madrid, la città che lo ha accolto e ha visto nascere le basi della pittura moderna.

    La Madrid di Goya
  • Estatua de Francisco de Goya / José San Bartolomé LLaneces © Museo Nacional del Prado
Pubblicità
  • La casa in cui visse lo scrittore durante i suoi ultimi 25 anni ci mostra come erano le abitazioni tipiche del XVII secolo.

    Casa-Museo Lope de Vega
Pubblicità
  • Ti piace il cinema? O preferisci il calcio? Ti piace la esclusività o preferisci i classici? A Madrid troverai percorsi e itinerari per tutti i gusti.

    Madrid su misura
  • Turistas Madrid
  • La miglior opzione per conoscere la città fin nei minimi particolari e senza doversi preoccupare di nulla.

    Visite guidate a Madrid
  • Madrid Bike Tours

PRODOTTI UFFICIALI

Chiuso fino a nuovo avviso

Servizio temporaneamente sospeso fino a nuovo avviso.

I tuoi souvenir di Madrid