BiciMAD

  • BiciMADtarjeta_1431068708532_1432034442.289.jpg

Un nuovo mezzo di trasporto pubblico è arrivato in città. Un mezzo divertente, semplice e sostenibile, del quale potranno usufruire tutti gli amanti delle bici. Madrid ha già il proprio servizio di noleggio di biciclette elettriche, BiciMAD, per consentire a tutti i residenti e i visitatori di spostarsi da un posto all’altro facendo attività fisica in modo comodo e veloce.

Promuovere delle abitudini di trasporto più equilibrate e sostenibili è lo scopo di questo nuovo servizio, prestato con oltre 2.000 biciclette elettriche che si possono ritirare in più di 165 stazioni sparse nella città (la rete sarà ampliata nel corso del 2020). BiciMAD spicca per l’impiego delle tecnologie dell’informazione, per agevolare l’esperienza degli utenti, che possono sapere in tempo reale se ci sono delle biciclette disponibili nel punto più vicino, consultando la loro applicazione tramite i propri dispositivi mobili o sui touch screen delle stazioni. All’interno di quest’ultime è necessario registrarsi, sia per ottenere l’abbonamento annuale che per iscriversi come utente occasionale. In questo caso, verrà fornita al momento una tessera da 1, 3 o 5 giorni con fatturazione effettuata al termine del periodo selezionato in base all’utilizzo del servizio (Nota: come garanzia del pagamento, si depositano in modo automatico 150 euro come caparra. Si tratta di una “pre-autorizzazione” che si sblocca quando si realizza il pagamento relativo ai tempi consumati tramite la carta di credito).

Come si inizia ad usarle? Semplicissimo: per ritirare la bicicletta, la base deve avere la luce verde. Per restituirla, la base deve avere la luce rossa. Se è blu significa che la bici è stata prenotata da un altro utente. Anche se le stazioni più utilizzate sono quelle di Puerta del Sol, di Plaza de la Cebada e nel quartiere di La Latina, ce ne sono molte altre a Madrid: accanto al Palacio Real o al Mercato di San Miguel, nel paseo del Prado, a Plaza de la Independencia…

La rete di BiciMAD sarà ampliata nel corso del 2020 (altre 50 stazioni in 13 distretti, di cui 22 esterne alla M-30) per raggiungere Usera, Latina, Carabanchel, Moratalaz e Fuencarral-El Pardo. A Ciudad Universitaria disporrà di sei stazioni.

Link correlati:

 

TI INTERESSERÀ
  • Autobus, metro, treno, taxi… tutte le possibilità per spostarsi in modo veloce, sicuro e adattato alle tue possibilità.

    Spostarsi a Madrid
Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Tornate a Madrid e approfittate del nostro programma fedeltà!