Una giornata con i bambini

  • ZooNinos_1416399073.953.jpg

Animali di tutto il mondo, parchi di divertimento, avventura, scienza, stadi di calcio di grande tradizione. Visitare Madrid è un’esperienza affascinante sia per i bambini che per i genitori. Ti spieghiamo come organizzare una visita indimenticabile per i più giovani.

Una visita con i bambini a Madrid può iniziare nello Zoo Aquarium di Madrid, situato nel Parco della Casa de Campo. Qui vivono circa 2.000 animali appartenenti a oltre 500 specie. I due famosi panda De De e Po, il leone dell’Atlante –il cui ruggito è udibile a 8 chilometri di distanza–, lo scorpione imperatore, il rinoceronte bianco e il coccodrillo del Nilo sono alcuni degli ospiti dello Zoo.

Parco di Divertimento di Madrid

Nella Casa de Campo si trova anche il Parco di Divertimento di Madrid, il luogo ideale per far scaricare ai più piccoli l’energia accumulata durante la visita alla città.

Faunia

Nel Barrio de Valdebernardo troviamo il Parco Tematico della Natura Faunia. È suddiviso in tredici aree nelle quali possiamo scoprire tutte le informazioni sulla vita delle differenti specie che le abitano: dai pinguini reali ai pesci tigre, passando per le gru o le linci europee.

Parco Warner Madrid

Nel municipio di San Martín de la Vega, a meno di 30 chilometri dal centro di Madrid, il divertimento è di casa nel Parco Warner. Qui vi daranno il benvenuto i personaggi dei cartoni animati, insieme a incredibili attrazioni e spettacoli divertentissimi. Nel suo programma spicca ‘L’avventura di Scooby-Doo’, una villa incantata dove devi acchiappare i fantasmi che la abitano.

Per gli amanti del calcio

Se il vostro bambino è appassionato di calcio, a Madrid avrà l’imbarazzo della scelta, dato che potrà visitare i mitici stadi Santiago Bernabéu e Wanda Metropolitano, che ospitano al loro interno i musei rispettivamente dedicati al Real Madrid e all’Atlético de Madrid.

Quello del Bernabéu è un tour interattivo che ha recentemente aggiunto le sale 'Miglior Club della Storia' e uno spazio in omaggio ad Alfredo Di Stéfano. Oltre 100.000 oggetti, documenti, video, trofei, una visita nello spogliatoio della prima squadra e della squadra ospite... Un autentico lusso, sia per i ‘madridisti’ che per gli amanti di questo sport.

Il nuovo stadio dei rojiblancos prevede un tour che consente di accedere a varie zone, tra cui gli spogliatoi, la sala stampa e la zona mista, dove si presentano l'allenatore e i giocatori dopo ogni partita. È anche possibile entrare in campo attraverso il tunnel che utilizzano i giocatori. Le visite sono in programma il venerdì, il sabato, la domenica e i giorni festivi (a condizione che in quel giorno non si svolga una partita).

Altre proposte

Madrid è una città a misura di bambino, sia in caso di bel tempo che in caso di condizioni climatiche sfavorevoli. In primavera o in estate, passeggiare lungo El Retiro e altri parchi, oppure visitare i parchi acquatici, rappresentano dei programmi molto invitanti. Invece, in autunno o in inverno possiamo approfittarne per scoprire cosa ci riservano alcuni musei per bambini: il Museo della Cera, la Casa Museo del Topolino Pérez, il Museo Nazionale di Scienze Naturali o il Museo delle Ferrovie. Oppure recarsi alla Magic Forest, il parco giochi del Kinépolis Madrid (un enorme centro commerciale con 25 sale cinematografiche nei pressi di Casa de Campo) in cui i bambini potranno divertirsi con numerosi tipi di scivoli, nascondendosi in infiniti labirinti o arrampicandosi su piante giganti.

Il teatro rappresenta un altro buon modo per godersi il tempo libero a Madrid in caso di maltempo. Il Teatro Sanpol e la Sala Mirador sono alcune delle strutture che consentono questa attività.

Un altro programma molto divertente è una visita all’Andén 0 (Binario 0) o alla vecchia stazione di Chamberí, chiusa dal 1966. È possibile visitare la stazione, dalle biglietterie al binario, per scoprire una struttura del 1919 con tutti i suoi elementi originali - pannelli pubblicitari in ceramica e arredamento d'epoca - insieme alla documentazione audiovisiva sulla storia della metropolitana.

Se preferite un punto di osservazione più elevato, potete recarvi al grande belvedere del Faro de Moncloa che, attraverso le sue enormi vetrate, consente di ammirare il Palazzo Reale, la Cattedrale dell'Almudena, l’Edificio de Telefónica sulla Gran Vía, le Cuatro Torres e le cime della Sierra de Guadarrama.

 

TI INTERESSERÀ

Madrid dispone di numerosissime attività per i bambini. Consulta le nostre proposte per goderti la tua vacanza con la famiglia.

Tutte le aree di gioco per far divertire i bambini e rilassare i genitori.

  • Alrededores de Madrid con niños
Pubblicità
  • Consulta la selezione che ha effettuato esMADRID.com degli eventi più importanti che si svolgeranno nella nostra città nel corso del 2018.

    Calendario degli eventi 2018
  • Tamara de Lempicka

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Scarica la App dei capolavori del Prado, del Thyssen e del Reina Sofía.