Judith Joy Ross

Dal 24 settembre al 9 gennaio, la Sala Recoletos della Fundación Mapfre organizza la più grande retrospettiva della fotografa americana Judith Joy Ross fino ad oggi. La mostra esplora l'archivio fotografico che ha sviluppato negli ultimi trent'anni della sua carriera professionale.

Nata a Hazleton (USA) nel 1946, Judith Joy Ross è una fotografa che si è laureata al Moore College of Art di Philadelphia e ha ottenuto un master in fotografia all'Illinois Institute of Technology. Ha cominciato negli anni 60 a immortalare il popolo americano e specialmente i cittadini della Pennsylvania orientale, dove viveva. Ha fotografato come un modo per capire il mondo emotivo di coloro che lo circondano.

Dopo diversi viaggi in Europa, a partire dal 1979 si è specializzato nel genere del ritratto e le sue immagini hanno segnato una svolta in questo genere. Utilizzando la risorsa del grande formato, è in grado di immortalare il passato, il presente e anche il futuro dei soggetti che fotografa.

I ritratti di Ross sono incentrati su un impulso personale e un profondo interesse per le persone che incontra. Il successo del suo lavoro è dovuto al legame che riesce a creare con le persone che mette davanti al suo obiettivo, concentrandosi su temi come l'innocenza, i diversi stati di dolore, la moralità o i sogni della società. Le influenze più vicine dell'artista sono Dorothea Lange, August Sander, Lewis Hine, Walker Evans e Diane Arbus nella fotografia storica, e Sally Mann, Rineke Dijkstra e Thomas Struth nella fotografia contemporanea.

Judith Joy Ross ha ricevuto una Guggenheim Fellowship dalla John Simon Guggenheim Memorial Foundation nel 1985 e l'Andrea Frank Foundation Award nel 1998, tra le altre distinzioni. Alcuni dei suoi libri più famosi sono Contemporaries (1995), Portraits (1996), Portraits of the Hazleton Public Schools (2006) e Protest the War (2007). Le sue opere si trovano in gallerie d'arte come il Museum of Modern Art di New York, il Museum of Fine Arts di Houston, la Yale University Art Gallery e il San Francisco Museum.

Crediti d'immagine:

  • Judith Joy Ross. Sin título, Eurana Park, Weatherly, Pensilvania, 1982. 9,37 × 24,45 cm. © Judith Joy Ross, courtesy Galerie Thomas Zander, Cologne    
  • Judith Joy Ross. Mona Park, Allentown, Pennsylvania, 1996. © Judith Joy Ross, courtesy Galerie Thomas Zander, Cologne
Geolocation
Judith Joy Ross. Sin título, Eurana Park, Weatherly, Pensilvania, 1982. 9,37 × 24,45 cm. © Judith Joy Ross, courtesy Galerie Thomas Zander, Cologne    
Judith Joy Ross. Mona Park, Allentown, Pennsylvania, 1996. © Judith Joy Ross, courtesy Galerie Thomas Zander, Cologne

Accessibilità

Psychic Accesibility
Up
Visual Accesibility
Up
Hearing Accesibility
Up

Share on

Dati di interesse

Fechas y hora

Lunedì: 14:00 - 20:00 

Marte - sabato: dalle 11:00 alle 20:00 

Domenica: dalle 11:00 alle 19:00 

Zona turistica: 
Paseo del Arte

Direcction

Paseo
de Recoletos, 23
28004
Sito web: 
https://www.fundacionmapfre.org/arte-y-cultura/exposiciones/
Servizio extraurbano (Cercanías): 
Madrid-Recoletos
Bus: 
5, 14, 27, 37, 45, 53, 150, C03
Metro: 
Banco de España (L2)
Colón (L4)
Tariffe: 

Generale: 5 €

Ridotto: 3 €