Feste dell’Orgoglio LGTBIQA+ Madrid 2021

Madrid è una delle migliori destinazioni LGTBIQA+ al mondo. E le sue feste di Orgoglio sono un must per migliaia di persone. Le celebrazioni iniziano ogni anno il 28 giugno (International Pride Day, che commemora i tumulti di StoneWall che hanno segnato l'inizio delle richieste del collettivo LGTB) e continuano per una settimana con un ampio programma di proteste, attività culturali e ricreative che hanno il loro grande giorno nel pomeriggio del primo sabato di luglio con la grande manifestazione statale (da Atocha a Plaza de Colón), il culmine dei festeggiamenti.

Nel 2020 COVID ha cambiato tutto e le celebrazioni sono state in formato online. Entro il 2021 si prevede che tutto tornerà alla normalità e che migliaia di persone riempiranno il quartiere di Chueca - anche se la festa si può sentire in tutta la città e ci sono anche palchi in Plaza de Pedro Zerolo e Plaza del Rey, nella Puerta del Sol e nella Puerta de Alcalá- e Madrid, simbolo del collettivo LGTBIQA+, dimostrano ancora una volta che si tratta di un esempio di città aperta, cosmopolita e diversificata in una festa coordinata dal Comitato Organizzatore dell'Orgoglio di Stato LGBTI, composto dalla Federazione Statale Lesbica, Gay, Trans e Bisessuale (FELGTB), COGAM, dal collettivo LGBTI+ di Madrid e dall'Associazione delle Imprese e dei Professionisti per il collettivo LGBTI di Madrid (AEGAL)

Una grande festa

Il programma annuale della festa LGTBIQA+ Pride prevede ogni anno delle sorprese, ma con una serie di eventi vendicativi, culturali, sportivi e per il tempo libero che sono già diventati un must.

I concerti e gli spettacoli gratuiti nelle diverse sedi (Plaza de Pedro Zerolo, Plaza del Rey, Puerta de Alcalá e Puerta del Sol) che compongono il MADO - organizzato da AEGAL (l'Associazione delle imprese e dei professionisti del collettivo LGTBI di Madrid) - sono un esempio di celebrazione e rivendicazione. L'inizio dei festeggiamenti si svolge sul palco della Plaza de Pedro Zerolo con la lettura del discorso di apertura da parte di una personalità legata al collettivo LGTBIQA+.

Altri eventi imperdibili sono il (Orgoglio nella gara delle diversità (Carrera del Orgullo por la Diversidad), Madrid Summit (la Conferenza Internazionale dei Diritti Umani dove politici, attivisti e leader del collettivo di tutto il mondo discutono dei diritti di LGTBIQA+), il concorso Mr. Gay Pride Spain (la cui finale si tiene ogni anno sul palco della Puerta del Sol), la popolare Gara di tacco (Carrera de tacones) e, naturalmente, il grande evento centrale del Madrid Pride: la manifestazione a livello statale che riunisce migliaia di persone il primo sabato di luglio.

Dimostrazione di Stato

Il più grande atto di rivendicazione del mondo in materia di LGTBI è l'atto centrale dei Feste dell'orgoglio: la Manifestazione dell'Orgoglio LGTBI in tutto lo Stato. Questa marcia si svolge anno dopo anno, il primo sabato di luglio, lungo una delle strade principali della città, da Atocha (Paseo del Prado, vicino all'Orto Botanico) a Colón, per sollecitare la tolleranza e l'uguaglianza verso il collettivo LGTBI, anche se ha spazio anche per l'atmosfera festosa sotto forma di carri allegorici e musica.

 

Geolocation
Manifestación estatal Orgullo LGTBI Madrid 2016
Plaza de Cibeles iluminada con los colores del Orgullo

Share on

Dati di interesse

Fechas y hora

Consultare la pagina ufficiale

Zona turistica: 
Chueca
Sito web: 
http://www.madridorgullo.com/
Metro: 
Banco de España (L2)
Chueca (L5)
Gran Vía (L1, L5)
Retiro (L2)
Sol (L1, L2, L3)
Tariffe: 

Consultare la pagina ufficiale

Formano parte del programma di Feste dell’Orgoglio LGTBIQA+ Madrid 2021: