Puerta del Sol


Dal 20 agosto 2020 la Puerta del Sol è stata completamente pedonalizzata. Si tratta di una delle misure adottate per migliorare la qualità dell'aria in città, secondo la Strategia di Sostenibilità Ambientale Madrid 360, nel rispetto della direttiva europea 2008/50/CE del 21 maggio 2008.

Oltre alla piazza, sono divenute pedonali anche le seguenti strade: Calle Mayor, nel tratto che attraversa la Puerta del Sol; Calle Alcalá, tra Calle Sevilla e la Puerta del Sol; Carrera de San Jerónimo, tra Plaza de Canalejas e Plaza del Sol; Calle Espoz y Mina, tra Calle de la Cruz e Carrera de San Jerónimo; e Calle de la Victoria, tra Calle de la Cruz e Carrera de San Jerónimo. Calle de Esparteros cambia la direzione di marcia.


Centrale e rumorosa, la piazza della Puerta del Sol è uno dei simboli di Madrid. Nella sua pianta semicircolare affluiscono alcune delle strade più antiche e trafficate della città, come Mayor, Arenal, Alcalá o Preciados, e vi si concentrano molti degli elementi più rappresentativi della città.

Uno di questi è il famoso orologio della Casa de Correos - sede della Comunidad de Madrid - che ogni 31 di dicembre festeggia l'arrivo del nuovo anno con i suoi dodici rintocchi della mezzanotte, davanti ad una immensa folla di persone riunite per mangiare i tradizionali dodici acini d'uva, in una cerimonia trasmessa in diretta televisiva a milioni di spagnoli.

Nel medesimo luogo, davanti la porta della Casa de Correos, si trova anche la placca che segnala il Kilómetro Cero (Chilometro Zero), dove inizia cioè la misurazione delle differenti strade radiali nazionali che partono da Madrid, e vicino a cui moltissimi turisti spagnoli si fanno quotidianamente fotografare.  La Puerta del Sol ospita anche la statua del Oso e il Madroño (l'Orso e il Corbezzolo, due degli elementi presenti sullo scudo di Madrid) ed è molto amata dai madrileni e popolare punto di incontro.

Dal lato opposto, all'inizio della Calle Arenal, si trova la statua della Mariblanca, replica dell'originale del XVII secolo, che all'inizio coronava una fontana ubicata nel medesimo luogo e che oggi è invece custodita nella Casa de la Villa. Infine, molto vicino a quest'ultima, si trova, al centro della piazza, la statua equestre di Carlos III, il re che modernizzò Madrid nel XVIII secolo, promuovendo una serie di miglioramenti nelle infrastrutture della città.

Geolocation
Puerta del Sol
Kilómetro 0
Puerta del Sol peatonalizada. Navidad 2020-2021
Puerta del Sol
Servicios: 

Noleggio biciclette

Punti informazioni

Area di ristorazione

Zona commerciale

Share on

Dati di interesse

Indirizzo

Plaza
Puerta del Sol,
28013
Zona turistica: 
Sol / Gran Vía
Tipo información turística: 
Metro: 
Sol (L1, L2, L3)
Servizio extraurbano (Cercanías): 
Madrid-Sol
Bus: 
002, 5, 6, 15, 20, 26, 32, 50, 51, 53, 65, 150, SE712, N16, N26, M1