Tempio di Debod

Tempio egizio del II secolo a.C., situato nel parco del Cuartel de la Montaña, poco lontano da Plaza de España. Il tempio è stato donato alla Spagna dal governo egiziano, per evitare che venisse sommerso in seguito alla costruzione della diga di Assuan.

La costruzione del tempio cominciò agli inizi del II secolo a.C. sotto il regno di Adijalamani di Meroe, che dedicò una cappella alle divinità di Amon e Isis. La cappella è decorata con bassorilievi. Successivamente, monarchi della dinastia tolemaica hanno aggiunto altre stanze intorno al nucleo originario. In seguito all’annessione dell’Egitto all’Impero romano, gli imperatori Augusto, Tiberio e forse anche Adriano portarono a termine la costruzione e la decorazione dell’edificio.

Nel VI secolo, con la conversione della Nubia al cristianesimo, il tempio fu chiuso e abbandonato. Nel XX secolo, per poter costruire la diga, il governo egiziano regalò l’edificio alla  città di Madrid, che lo fece trasportare e ricostruire pietra per pietra nel sito dove si trova ancora oggi e lo aprì al pubblico nel 1972. Nella ricostruzione a Madrid si è cercato di mantenere l’orientamento originale, da est a ovest. Per capire il significato della posizione di questo splendido edificio, comprenderne i decori e conoscerne la storia, il sito dispone di plastici, video e persino di proiezioni audiovisive sulle pareti.

Per motivi di conservazione, al fine di mantenere delle condizioni ambientali stabili e l’integrità del monumento, la visita all'interno del tempio può essere soggetta a restrizioni temporanee di accesso alle sale e alle cappelle e a riduzioni del numero dei visitatori ammessi. Potranno rimanere all'interno solamente 30 persone alla volta per un massimo di 30 minuti. 

Inoltre, vengono sospese le visite di gruppo all'interno dell'edificio. 

Queste misure riguardano la visita all'interno del monumento. Se si desidera solo passeggiare lungo le piattaforme, l'accesso è libero durante l'orario di apertura del tempio.

 

Geolocation
Templo de Debod
Templo de Debod
Templo de Debod
Siempre gratis
Servicios: 

Parcheggio a pagamento

Audioguías

Sentiero botanico

Servizio visite guidate

Share on

Dati di interesse

Indirizzo

Calle
de Ferraz, 1
28008
Zona turistica: 
Princesa
Orari Di Apertura: 

Orario estivo (dal 15 giugno al 15 settembre)

Mar - dom e festivi: 10:00 - 19:00

 

Orario generale

Mar - dom e festivi: 10:00 - 20:00

Lunedì, 1 e 6 gennaio, 1º maggio, 24, 25 e 31 dicembre: chiuso

Per motivi di sicurezza e di conservazione, la visita all'interno del tempio può essere soggetta a chiusure temporanee delle sale o dell'edificio. La capacità è limitata a 30 persone e la visita in gruppo non è consentita. La durata massima della visita sarà di 30 minuti.

Tipo información turística: 
Telefono: 
(+34) 913 66 74 15
Posta elettronica: 
templodebod@madrid.es
Sito web: 
www.madrid.es/templodebod
Metro: 
Plaza de España (L2, L3, L10)
Ventura Rodríguez (L3)
Servizio extraurbano (Cercanías): 
Madrid-Príncipe Pío
Bus: 
001, 1, 2, 3, 25, 39, 44, 46, 62, 74, 75, 133, 138, 148, C1, C2
Tariffe: 

Gratuito