Malacatín

La storia di questa taverna ha inizio nel 1895, quando Julián Díaz García, un emigrante di Cuenca, aprì un negozio di vini e liquori in Calle de la Ruda che comincerà a diventare popolare nella zona del Rastro grazie alla sua simpatia e a quella della sua famiglia, e alla presenza di un mendicante che suonava sempre la chitarra sulla porta, canticchiando "tin, tin, malacatin". Così il locale sarà conosciuto con il nome di Malacatín.

Negli anni '50 una delle figlie di Julián proseguì l’attività della taverna registrandola ufficialmente con il nome di Malacatín. Da quel momento in poi, decise di migliorare l’offerta gastronomica aggiungendo piatti di cucina casareccia, a prezzi popolari e fatti con buone materie prime. In seguito verrà incluso anche il cocido madrileño, con tre portate e prodotti di prima qualità. Il successo è imminente.

Attualmente Malacatín è gestito dalla quarta generazione di questa famiglia, ed è diventato un tempio della migliore cucina madrilena, con il cocido, lo stufato tradizionale, come piatto principale.

Il menù prevede piatti tradizionali madrileni, oltre a un assortimento di tapas e conserve. Nella carta dei vini dispone di un'ampia selezione di vini spagnoli ed etichette internazionali provenienti da Francia, Germania, Italia e Marocco. È anche disponibile un menù per gruppi.

Geolocation
Malacatín
Malacatín
Servicios: 

Menu in altre lingue

Esercizio commerciale storico

Menu infantile

Servicios complementarios: 

Accetta carte di credito

Carta selezionata di vini

Cocktail

Pranzi di gruppo

Consegna a domicilio

Guardaroba

Accetta prenotazioni

Share on

Dati di interesse

Indirizzo

Calle
de la Ruda , 5
28005
Zona turistica: 
La Latina
Orari Di Apertura: 

Dom - mar: 11:00 - 18:00

Mer - sab: 11:00 - 24:00

Telefono: 
(+34) 91 365 52 41
Sito web: 
http://www.malacatin.com
Posta elettronica: 
reservas@malacatin.com
Metro: 
La Latina (L5)
Tirso de Molina (L1)
Tipo cocina: 
Tabernas
Española
Madrileña
Tradicional
Bus: 
002, 17, 18, 23, 35, 60, M1, SE712, N26
Apertura: 
1895