Consigli per la sicurezza e l’igiene COVID

  • Centro de Turismo de la Plaza Mayor
    centro_de_turismo_plaza_mayor_post_covid.jpg

Un'autunno all’insegna delle proposte culturali e dello svago per farvi godere la nostra città. Vi diamo il benvenuto, ma prima vorremmo ricordarvi alcuni consigli per vivere al meglio la vostra visita a Madrid. Questo è un piccolo manuale di buone pratiche che contribuisce a rendere il nostro ambiente il più sicuro possibile. Madrid è nelle mani di tutti!

 

NORME BASILARI DI PROTEZIONE

  • Lavatevi spesso le mani. Il gel igienizzante per le mani è disponibile in tutti i ristoranti, negozi, hotel e musei. Usatelo! E usate anche l’acqua e il sapone: il modo migliore per evitare la diffusione del virus.
  • Mantenete il distanziamento sociale. Si consiglia di mantenere una distanza di circa due metri. Se camminate per strada o nei nostri parchi, rispettate questa norma. Ogni volta che si accede a un luogo o a un locale, seguite le istruzioni: troverete dei marcatori a terra o segnaletica che indicano tale distanza.
  • Non dimenticare la tua maschera. È necessario indossarlo in tutti gli spazi pubblici, anche se c'è una distanza di sicurezza. Serve a proteggere se stessi e gli altri.
  • Evitate qualsiasi genere di assembramento, soprattutto in spazi chiusi.
  • Adottate semplici misure igieniche. Sono assolutamente basilari. Ad esempio, se tossite o starnutite, copritevi la bocca e il naso con il gomito piegato. Se si usa un fazzoletto, deve essere monouso in modo che possa essere gettato immediatamente. A Madrid troverete numerosi cestini della spazzatura in strada.
  • Cercate di non toccarvi il viso. È difficile, ma necessario. Se per caso avete toccato una superficie contaminata, potreste contagiarvi portando le mani alla bocca, al naso e agli occhi. Ecco perché lavarsi le mani è così importante.
  • Assicuratevi che gli oggetti di uso quotidiano siano puliti. La borsa, il cellulare, il portafoglio... tutte le cose che si portano dietro e che sono più esposte devono essere pulite con maggior frequenza.
  • Se notate dei sintomi, chiamate un medico. La febbre e la tosse secca dovrebbero rappresentare un ulteriore avvertimento. Richiedete immediatamente assistenza medica. A Madrid il numero di telefono gratuito per informazioni sul coronavirus è: 900 102 112. Se si ha una sensazione di difficoltà respiratoria, dolore al petto o qualsiasi altro sintomo che si possa ritenere serio, è meglio chiamare il 112.
  • Se soggiornate in un hotel... seguite tutte le norme consigliate. I nostri hotel hanno stabilito dei protocolli di sicurezza per garantire ai propri ospiti un soggiorno piacevole e tranquillo.
  • Pagate con carta di credito/bancomat. Negli esercizi commerciali è preferibile utilizzare il sistema "contactless" per ridurre i rischi di trasmissione del virus. Se si utilizza il denaro contante, è consigliabile lavarsi le mani dopo il contatto.
  • Non toccate la superficie degli oggetti (ovviamente se non è strettamente necessario!). Soprattutto nei supermercati o in qualsiasi altro genere di attività commerciale. Nei musei e nei centri culturali è possibile scaricare i depliant sul cellulare. Anche i menù dei ristoranti sono digitali.
  • Cambiamo il nostro modo di salutarci! A Madrid siamo abituati ad abbracciarci e a baciarci, ma per il momento ci accontentiamo di un hola e di un sorriso. È importante evitare il contatto fisico.
  •  

E INOLTRE…

L’Instituto para la Calidad Turística Española (ICTE - Istituto per la Qualità del Turismo Spagnolo) ha creato un marchio apposito, il Safe Tourism Certified, che le aziende, le organizzazioni e le risorse turistiche possono richiedere volontariamente come marchio di garanzia e certificazione per l'implementazione del Sistema di Prevenzione dei Rischi Sanitari da COVID-19.

Sarà disponibile presso i punti e i centri di informazione turistica della città e i servizi comunali. Questo marchio integra quello di sicurezza globale, rilasciato dal World Travel and Tourism Council (WTTC), un certificato che consente ai viaggiatori di identificare i governi e le aziende di tutto il mondo che hanno adottato protocolli standardizzati in materia di salute e igiene.

Durante il vostro soggiorno a Madrid potrete notare alcuni cambiamenti nelle abitudini. Alcuni musei, come il Museo del Prado e il Museo Reina Sofía, hanno riorganizzato le loro collezioni per verificare il rispetto della capienza massima.

Ma tutti, compresi alberghi e ristoranti, hanno stabilito efficienti protocolli di igiene, disinfezione e sicurezza. I mezzi di trasporto (autobus, Metro e BiciMad) funzionano regolarmente.

In ogni caso, su www.esmadrid.com vi terremo informati riguardo a eventuali nuove normative e tutti gli eventi della città aggiornati in tempo reale.

Punti di Informazione Turistica

Per garantire la sicurezza di tutti, i Centri e i Punti di Informazione Turistica hanno implementato il Sistema di Prevenzione dei Rischi Sanitari da COVID-19 creato dall'Istituto per la Qualità del Turismo (ICTE) e sono stati certificati con il marchio 'Safe Tourism Certified’.

MADRID NELLE MANI DI TUTTI

Consultate la campagna ‘Madrid en manos de todos (Madrid nelle mani di tutti) che fa appello alla responsabilità individuale dei madrileni per fermare il contagio e non tirarsi indietro nella lotta contro il coronavirus.

Campaña Madrid en manos de todos. Frenar el contagio y mantener la situación bajo control depende, en gran medida, de nuestra responsabilidad individual. Proteger a nuestros mayores, vecinos y amigos está en manos de todos.

INFORMAZIONI SUL CORONAVIRUS

In seguito alla cessazione dello stato di allerta, il 21 giugno la Spagna ha riaperto le frontiere con gli Stati dell’area Schengen e il Regno Unito. Tutti i visitatori provenienti da questi paesi possono ora entrare e circolare liberamente nel nostro paese, senza quarantena e sempre nel rispetto delle regole fondamentali di protezione: una distanza interpersonale minima di 1,5 metri e l'obbligo di indossare le mascherine.

Nella Comunità di Madrid, le misure di limitazione della capienza in vigore verranno allentate quando la situazione lo consentirà. Per evitare rischi, i viaggiatori che arrivano all'aeroporto di Madrid Barajas dovranno superare tre controlli: un controllo dei documenti, un controllo della temperatura e un controllo visivo.

Consulta qui i dettagli delle misure adottate a Madrid

Pubblicità
  • Terrazas al aire libre - Ramses terraza
Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Chiuso fino a nuovo avviso

Servizio temporaneamente sospeso fino a nuovo avviso.

I tuoi souvenir di Madrid