Una giornata con i bambini

  • CasadeCampoMadrid_1401716887.153.jpg

Animali di tutto il mondo, parchi di divertimento, avventura, scienza, stadi di calcio di grande tradizione. Visitare Madrid è un’esperienza affascinante sia per i bambini che per i genitori. Ti spieghiamo come organizzare una visita indimenticabile per i più giovani.

Una visita con i bambini a Madrid può iniziare nello Zoo Aquarium di Madrid, situato nel Parco della Casa de Campo. Qui vivono circa 2.000 animali appartenenti a oltre 500 specie. I due cuccioli di panda De De e Po, il leone dell’Atlas –dal ruggito che raggiunge gli 8 chilometri di distanza–, lo scorpione imperatore, il rinoceronte bianco o il coccodrillo del Nilo, sono alcuni degli abitanti dello Zoo.

Parco di Divertimento di Madrid

Nella Casa de Campo si trova anche il Parco di Divertimento di Madrid, il luogo ideale per far scaricare ai più piccoli l’energia accumulata durante la visita alla città.

Faunia

Nel Barrio de Valdebernardo troviamo il Parco Tematico della Natura Faunia. È suddiviso in tredici aree nelle quali possiamo scoprire tutte le informazioni sulla vita delle differenti specie che le abitano: dai pinguini reali ai pesci tigre, passando per le gru o le linci europee.

Parco Warner Madrid

Nel municipio di San Martín de la Vega, a meno di 30 chilometri dal centro di Madrid, il divertimento è di casa nel Parco Warner. Qui vi daranno il benvenuto i personaggi dei cartoni animati, insieme a incredibili attrazioni e spettacoli divertentissimi. Nel suo programma spicca ‘L’avventura di Scooby-Doo’, una villa incantata dove devi acchiappare i fantasmi che la abitano.

Per gli amanti del calcio

Se il tuo bambino è appassionato di calcio, allora si trova nel posto giusto: a Madrid può visitare i mitici stadi Santiago Bernabéu e Vicente Calderón, che ospitano al loro interno i rispettivi musei dedicati al Real Madrid e all’Atlético de Madrid.

Quello del Bernabéu è un tour interattivo che ha recentemente aggiunto le sale 'Miglior Club della Storia' e uno spazio in omaggio ad Alfredo Di Stéfano. Oltre 100.000 oggetti, documenti, video, trofei, una visita nello spogliatoio della prima squadra e della squadra ospite... Un autentico lusso, sia per i ‘madridisti’ che per gli amanti di questo sport.

Il Museo dell’Atlético dispone di oltre mille pezzi storici che narrano la sua storia centenaria e l’evoluzione del calcio spagnolo e mondiale. Trofei, magliette, fotografie, collezioni di scarpini e ‘reliquie’ di ogni genere completano la visita guidata al Vicente Calderón.

Altre proposte

Madrid è una città a misura di bambino, sia in caso di bel tempo che in caso di condizioni climatiche sfavorevoli. In primavera o in estate, passeggiare lungo El Retiro e altri parchi, oppure visitare i parchi acquatici, rappresentano dei programmi molto invitanti. Invece, in autunno o in inverno possiamo approfittarne per scoprire cosa ci riservano alcuni musei per bambini: il Museo della Cera, la Casa Museo del Topolino Pérez, il Museo Nazionale di Scienze Naturali o il Museo delle Ferrovie.

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Entra in più di 50 musei e usufruisci di numerosi sconti.