Malasaña: alternativa e retrò

  • comprasMalasana_1402485596.012.jpg

Oltre ad essere considerata una delle zone di svago più animate durante i fine settimana grazie ai suoi pub, caffè e taverne, si tratta di un’asse commerciale che spicca per i suoi negozi dallo stile retrò e di moda giovane, librerie con esemplari antichi e di seconda mano.

Il nome di questa asse commerciale deriva da una delle eroine, protagonista e vittima nella Rivolta del 2 maggio 1808, Manuela Malasaña, che dà il nome a una delle vie della zona. Anche la Plaza del 2 de Mayo, che commemora quei momenti cruciali della storia di Madrid e della Spagna, fa parte di questo famoso quartiere. In effetti, può essere considerata il cuore stesso di Malasaña.

Le sue vie offrono numerose proposte per uscire, prendere una tapa o uno spiedino con una birra oppure cenare. In estate, le terrazze all’aperto (in particolare quelle della Plaza del 2 de Mayo) sono tra le più frequentate.

Culto del vintage

La zona presenta una grande attività commerciale rivolta specialmente a un pubblico giovane e alternativo. Qui troviamo negozi dallo stile retrò che vendono ogni genere di articoli delle decadi passate (i ‘60, i ‘70, e gli ‘80...), nuovi o originali di quella epoca, come El Templo de Susu, La Cierva Vintage, Popland o la boutique da 0 a 6 anni Mon petit retro, solamente per citare alcuni esempi.

Traccia della movida

Malasaña è stato il punto nevralgico della famosa Movida madrilena durante gli anni ‘80. Quella rivoluzione stilistica che ha avuto come protagonisti scrittori, musicisti e artisti in generale dell’epoca ancora perdura in questo quartiere in cui abbondano i negozi dove è possibile comprare una giacca di pelle di quei mitici anni.

Centenari e moderni

Anche se così potrebbe sembrare, Malasaña non è solamente nostalgia del passato, dato che si tratta di una zona in cui trovano spazio anche le proposte delle tendenze attuali –sale da tè, studi di disegno grafico…– e sono frequenti le aperture di nuovi negozi. Tra i negozi centenari è opportuno ricordare l’Antigua Casa Crespo, un vero e proprio tempio delle espadrillas –calzatura molto usata in Spagna nei mesi caldi– artigianali o il laboratorio del luthier Fernando Solar.  

Mercatini e librerie

A Malasaña ci sono numerose librerie di pubblicazioni antiche e di seconda mano. Nella Plaza del 2 de Mayo, ogni sabato si svolge il Mercato del Collezionismo e delle Antichità, che a partire dal 2011 è stato rafforzato dal DOSDE Market, dedicato ai giovani disegnatori e promosso dall’associazione dei commercianti della zona. 

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Entra in più di 50 musei e usufruisci di numerosi sconti.