Gran Vía: per tutti i tipi di pubblico

  • granviacomprasstarbucks_1401868484.111.jpg

La Gran Vía di Madrid è una delle principali arterie urbane della città, non solo per il transito di vetture, ma anche per l’incessante viavai di persone che percorrono i suoi ampi marciapiedi. Lungo i suoi oltre 1.300 metri di lunghezza possiamo trovare negozi, caffetterie, ristoranti e alcuni locali leggendari per gustarsi un drink.

La Gran Vía, che per molti anni ha ospitato numerosi cinema, si suddivide in tre tratti: quello che si estende dalla calle Alcalá fino alla Red de San Luis, quello che prosegue da questo punto fino alla plaza de Callao e, infine, quello che termina a Plaza de España. Non si può far a meno di alzare lo sguardo durante la nostra passeggiata in questa strada animata per ammirare le costruzioni, come l’edificio Metrópoli –angolo con calle Alcalá–, il Palazzo della Musica –Gran Vía 35–, il Lope de Vega –angolo con la calle San Bernardo– o il Coliseum –Gran Vía 78–, per poter contemplare la ricchezza storico-architettonica della zona.

Shopping e storia

L’intensa attività commerciale inizia con il nucleo del commercio storico presente in questo primo tratto di questo grande viale. Dalla sua sede principale di Gran Vía 8, Loewe ha rappresentato la vetrina dell’industria spagnola dei complementi di lusso dal 1939, e dispone anche oggi di un locale-museo a piano terra. Nella Galleria Loewe è possibile effettuare un percorso interattivo attraverso la storia dell’azienda.

Nel secondo asse della Gran Vía troviamo delle rinomate catene di moda e complementi, come le spagnole Zara, Cortefiel, Mango e Custo Barcelona, che si sono insediate nei piano terra di alcuni edifici storici. La svedese H&M, che dispone di due locali nella stessa via, ha trasformato il vecchio Cinema Avenida in un attraente negozio di moda giovane che conserva la hall, le scalinate laterali e  la distribuzione originaria dell’antica platea della sala degli spettacoli.

Come riferimento tecnologico, lo Spazio Fondazione Telefónica è una tappa obbligata se si vuole essere aggiornati sulle novità del settore. Esposizioni, incontri, attività e un negozio dedicato agli appassionati della telefonia mobile e delle nuove tecnologie, sono alcune delle proposte che si possono trovare nell’edificio. E, dal momento che la letteratura è sempre una buona compagna di viaggio, si consiglia di visitare i quattro piani della Casa del Libro, punto di riferimento nel panorama editoriale spagnolo.

Relax

Numerose caffetterie, bar e ristoranti, per un caffè, uno snack o rimettersi in forze con un buon pasto, non mancano nella zona. Nel viale urbano per eccellenza di Madrid trova posto anche lo svago per tutte le età. Lungo la Gran Vía, e in particolare nel terzo tratto che termina a Plaza de España, troveremo discoteche, cinema e un’elevata concentrazione di teatri. 

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Entra in più di 50 musei e usufruisci di numerosi sconti.