Consigli pratici

  • consejosalvisitante_1404808817.79.jpg

A che ritmo si muove la città? Quali sono i suoi orari? Avrò problemi di copertura con il mio cellulare? Posso bere l’acqua del rubinetto? Sono alcune delle domande che ci poniamo quando visitiamo per la prima volta una destinazione.

Orari

La vita commerciale di Madrid inizia tra le 9 e le 10 della mattina, dal momento che nella maggior parte dei casi prevede un orario continuato fino alle 20:00 o alle 22:00, soprattutto nelle zone del centro. I negozi che prevedono una pausa, di solito chiudono alle 14:00, e riaprono tra le 16:00 e le 17:00.

La legislazione di Madrid consente la totale libertà degli orari commerciali, pertanto nelle zone più turistiche della città, soprattutto nei pressi della Puerta del Sol e Gran Vía, troviamo numerosi negozi aperti tutti i giorni dell’anno, comprese le domeniche e i giorni festivi.

Anche la ristorazione prevede degli orari di apertura prolungati e, anche se tra le abitudini spagnole l’ora limite per entrare in un ristorante non supera le 15:30 per il pranzo e le 23:00 per la cena, si troveranno sempre delle eccezioni in cui non sentiremo la frase “la cucina è chiusa” neanche se arriviamo più tardi. Inoltre, l’opzione del tapeo è più flessibile e realizzabile in qualsiasi momento della giornata.

Copertura di rete mobile

In Spagna si utilizza lo standard internazionale GSM di copertura. Le bande di frequenza utilizzate dal sistema GSM in America (850 e 1900 MHz) sono differenti rispetto a quelle usate in Europa (900 e 1800 MHz), ma la diffusione nel mercato dei cellulari triband (3G) e quadri-band (4G) fa sì che non sia più un problema il loro impiego in uno o nell’altro continente. Oltre a supportare le due bande relative alla zona geografica per la quale sono stati commercializzati, i cellulari 3G ne comprendono una terza, corrispondente all’altra regione: triband Europeo (900, 1800, 1900 MHz) o triband Americano (850, 1800, 1900 MHz).

Comunque, nel caso in cui il nostro cellulare non presenti tali caratteristiche, si consiglia di chiedere informazioni al proprio gestore telefonico.

Rete elettrica

La rete elettrica spagnola fornisce una corrente di 220 volt, con prese a due fori tondi e messa a terra laterale.

È facile trovare gli adattatori per le prese dei nostri dispositivi elettrici con caratteristiche diverse e molte strutture alberghiere ce li potranno fornire.

Acqua

Aprire il rubinetto, riempire un bicchiere e bere: a Madrid possiamo farlo con la sicurezza di disporre di una delle acque più salutari del paese. Proveniente dalla vicina Sierra Norte e canalizzata direttamente verso i punti di consumo, l’acqua di Madrid è di eccellente qualità.

Prezzi

Tutti gli esercizi comprendono il prezzo del servizio, ma negli hotel e nei ristoranti spesso leggiamo nel menù: IVA NON INCLUSA. Significa che al prezzo di ciò che abbiamo consumato si aggiungerà il 10%. E, anche se la mancia in Spagna è facoltativa, il cliente viene ricompensato da una buona assistenza.

MADRID DA NON PERDERE

I dieci luoghi che non puoi perderti durante la tua prima visita!

Consulta e scarica le informazioni turistiche indispensabili per spostarti a Madrid.

Pubblicità

PRODOTTI UFFICIALI

Sali sul belvedere a 92 metri e goditi una delle migliori viste sulla città.

Sali a bordo e scopri la città in formato panoramico.

Entra in più di 50 musei e usufruisci di numerosi sconti.

Pubblicità